a
La prima piattaforma multimediale italiana sul Tè

Starbucks chiude Teavana

Starbucks sta chiudendo tutti i suoi 379 negozi  Teavana; la catena del caffè continuerà a vendere tè di Teavana nei suoi negozi omonimi. La ragione della chiusura è che il deficit della catena sarebbe è in probabile aumento negli anni a venire. “Starbucks ha acquistato Teavana per $ 620 milioni nel 2012 nella speranza che ripetesse il successo che aveva avuto con il caffè anche nel mercato del tè esotico a foglie sfuse.
“La combinazione delle tendenze nel trimestre e le
macro pressioni  sul mondo della ristorazione che incidono sui settori retail e ristoro ci rende un  ‘più cauti”, ha dichiarato in un commento il CFO di Starbucks, il CFO Scott Maw. I dipendenti di Teavana avranno la possibilità di richiedere un posto di lavoro presso Starbucks.
Starbucks ha già preso decisioni simili in passto. Nel 2015 ha chiuso i suoi 23 panifici ed i due stabilimenti di produzione La Boulange.

Liberamente tradotto da: The Gourmet Retailer

Condividi:
Giudica quest'articolo

Questo contenuto è stato aggiunto dalla nostra redazione. L'autore è citato, qualora fosse presente alla fonte, nell'articolo stesso. Leggi il disclaimer in fondo sulla destra della pagina accanto alla dicitura - Copyright Infothe 2016 - e se per qualsiasi motivo volessi chiederci la revisione dell'articolo scrivici tramite il tasto "contattaci" spiegandoci le motivazioni.

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.