a
Il Portale del Tè e degli infusi in Italia

Una tazza di Tè in compagnia dei gatti

La cultura giapponese è ricca di aspetti che non finiranno mai di stupirci.

Questa volta vi parliamo di un singolarissimo connubio tra gatti e Tè che nel Paese del Sol Levante ha dato origine ai cosiddetti Cat Cafè.

Si tratta di locali semplicissimi dove sorseggiare un tè o un caffè, ma in compagnia di tanti gatti, disposti a completare una pausa con le loro fusa per le coccole.

gatto_sala_the

Il fatto è che in Giappone, nelle minuscole case dei giapponesi, è difficile quando non impossibile tenere gatti. Così in questi locali pubblici è possibile quindi recarsi per una pausa rilassante anche solo per giocarci, leggere fumetti circondati da amici a 4 zampe affettuosissimi, oppure soltanto rilassarsi.

Molti di questi locali sono frequentati da mamme con bambini, ma anche da persone che non possono permettersi un micio in casa per molti motivi, tra cui allergie e regolamenti abitativi.

In alcuni locali non è neanche necessario ordinare una consumazione, basta pagare una quota all’ora per poter trascorrere del

tempo con tanti gatti e giocare con loro in una stanza apposita.

I gatti non sono generalmente di razza o particolari, sono gatti comuni e sempre affettuosi.

I locali sono ovviamente controllati a livello igienico e prima di qualunque contatto i clienti sono invitati a lavarsi accuratamente le mani.

I Cat Cafè ormai spopolano a Tokio, dove ne sono presenti circa 30 e qualcuno anche ad Osaka. Le regole sono diverse, c’è chi è più rigido e chi meno, ma il succo è sempre quello: il menu ha nomi di gatti nella scelta e i gatti sono dappertutto (in genere una quindicina per locale). Se e quando andrete in Giappone non mancate una visita in questi singolarissimi locali. Se non altro per quella curiosità che deve sempre contraddistinguere il viaggiatore.

(Nell’immagine, un dipinto della fine del 1800 dal titolo “un ospite per il tè”)

Condividi:
Giudica quest'articolo

Questo contenuto è stato aggiunto dalla nostra redazione. L'autore è citato, qualora fosse presente alla fonte, nell'articolo stesso. Leggi il disclaimer in fondo sulla destra della pagina accanto alla dicitura - Copyright Infothe 2016 - e se per qualsiasi motivo volessi chiederci la revisione dell'articolo scrivici tramite il tasto "contattaci" spiegandoci le motivazioni.

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.