a
La prima piattaforma multimediale italiana sul Tè

Etica e produzione del Tè

 Dietro il verde brillante delle foglie di tè, si nascondono colori più foschi.

Sono quelli che, nei Paesi in via di sviluppo, contraddistinguono pratiche produttive improntate allo sfruttamento dei lavoratori e allo scarso rispetto dell’ambiente.

La struttura del prezzo del tè tradizionale non è trasparente. Sappiamo solo che ai coltivatori arriva il 10-20% di quanto speso dal consumatore per acquistarlo. Come dimostra il grafico qui sopra, la struttura del prezzo del tè Fairtrade è invece trasparente: un terzo va ad Altromercato, un terzo ai negozianti e un terzo ai coltivatori, che così hanno un salario più alto.

Scarica il test che Altroconsumo ha condotto sulle principali marche di Tè Verde e Tè Nero del commercio equo e solidale. Richiedi il documento cliccando QUI

Condividi:
Giudica quest'articolo

Questo contenuto è stato aggiunto dalla nostra redazione. L'autore è citato, qualora fosse presente alla fonte, nell'articolo stesso. Leggi il disclaimer in fondo sulla destra della pagina accanto alla dicitura - Copyright Infothe 2016 - e se per qualsiasi motivo volessi chiederci la revisione dell'articolo scrivici tramite il tasto "contattaci" spiegandoci le motivazioni.

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.