a
La prima piattaforma multimediale italiana sul Tè

Zero calorie e cuore sano: gli 8 straordinari benefici del tè nero

A chi non piace una bella tazza di tè al mattino? È la prima cosa a cui pensiamo quando ci svegliamo, la prima cosa che offriamo quando qualcuno è giù di corda e la prima cosa che si vorrebbe quando ci sono biscotti in vista. Ma fidatevi, il tè può fare molto di più per voi

Lo sapevate che il tè nero, la famosa bevanda che arrivò in Europa nel XVII secolo, ha sorprendenti effetti benefici sulla nostra salute? Molto spesso avrete più sentito parlare delle proprietà dell’orientale tè verde.

Ma ora che leggerete questa lista di 8 benefici, comincerete a bere molto più the nero di prima!

Ecco qui alcune piccole cose sul tè nero che dovreste sapere:

  • Il the nero senza latte ha ZERO calorie. WOW!
  • Quattro tazze di tè con latte forniscono il 21% del fabbisogno giornaliero di calcio senza necessità di qualsiasi integratore, care donne!
  • È una fonte dei due minerali della salute, magnesio e potassio.
  • Una tazza media di tè contiene meno della metà del livello di caffeina di una tazza di caffè.
  • Si tratta di una fonte naturale di fluoro!
  • Tè verde e tè nero provengono dalla stessa pianta, la Camelia sinensis. Il tè verde non è però ossidato come il tè nero: è questo elemento a dare a i due tè colori e sapori differenti.

1. Ci sono tante varietà per tutti i gusti

Tutti i tè provengono dalla stessa pianta tropicale, ma è il processo con cui le sue foglie vengono ossidate che dà le diverse varietà di tè: nero, bianco, oolong.

Quella del tè nero è una foglia completamente ossidata. Vi è un principale tipo di tè nero, ma sono poi i diversi metodi di coltura a restituire numerose varietà interne di the nero.

Come il vino, anche il tè nero può avere diverse sfumature di colore, sapore e consistenza. Provali un po’ tutti!

2. È benefico per il cuore

Bere 3-4 tazze di tè al giorno (circa 2 tazze piene) potrebbe ridurre significativamente il rischio di infartodell’11%,

Uno studio condotto in Finlandia ha rivelato che gli uomini che bevevano più di due tazze di tè al giorno avevano un rischio del 21% in meno di ictus, mentre una ricerca francese ha scoperto che le donne che bevevano più di 3 tazze di tè al giorno avevano un rischio inferiore del 32% di arterie bloccate.

3. Migliora le funzioni cognitive

La caffeina presente nel tè nero, in quantità certamente minore del caffè, contribuisce al funzionamento delle nostre attività cognitive e cerebrali, agendo anche sull’umore e sul livello di attenzione.
Inoltre i flavonoidi (un tipo di antiossidanti) in esso contenuti possono contribuire a migliorare le funzioni cerebrali, facilitando il flusso di sangue nel cervello.

4. Può aiutarti a controllare il peso

Il consumo regolare di tè nero può infatti migliorare la distribuzione del grasso corporeo e quindi avere effetti positivi sul peso corporeo in generale.

5. Fa bene ai denti

Il tè nero può prevenire la formazione della placca dentale: certo, sempre se non aggiungete quintali di zucchero!
I polifenoli contenuti nel the nero inibiscono la crescita batterica nella bocca: previene quindi le infezioni e, non ultimo, riduce il rischio di alito cattivo!
Tuttavia questo tipo di tè, un po’ come il caffè, può macchiare i vostri denti.

6. Può prevenire il diabete di tipo 2

Nuovi studi hanno scoperto che il tè nero può aiutare a prevenire il diabete di tipo 2 aiutando a controllare la digestione dei carboidrati e inibendo alcuni enzimi digestivi che presiedono alla formazione del glucosio.
Inibendo l’attività di questi enzimi si diminuisce di conseguenza la quantità di glucosio nell’organismo.
In ogni caso vale sempre la regola di limitare lo zucchero!

7. È anticancerogeno

Tè nero, agrumi e succhi di frutta sono fonte di flavonoidi, che possono ridurre il rischio di cancro ovarico.
Due tazze di té potrebbero ridurre questo rischio del 30%.

8. Lo puoi gustare in tanto modi diversi

Il the nero può essere gustato in tantissimi modi diversi oltre al tradizionale mix con latte e zucchero o all’accompagnamento con uno spicchio di limone.

Condividi:
Giudica quest'articolo
Autore
Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.