a
La prima piattaforma multimediale italiana sul Tè

Tazze curiose

Una tazza con le gambe


Tempo fa avevamo pubblicato una simpatica teiera che, per manico, aveva un paio di gambe femminili (vedi curiosita’ su teiere e teiere curiose).

Una nostra lettrice ha trovato anche la tazza e ce l’ha inviata. Grazie!

Ora il set è completo 🙂

 

La caffeina ti rende nervoso?

SfogaTea
con la tazza al manico
Pugno di Ferro

 



Avete presente quella patina che si forma all’interno delle teiere in porcellana e che macchia le tazzine? Bene, quella patina non andrebbe lavata via dalle teiere e, per quelle in argilla, è addirittura un sacrilegio asportarla, perché questa patina crea, quel che si definisce, la “memoria della teiera”.

Diverso è per le tazzine, specie per quelle in porcellana, che devono risultare sempre linde e pure.

Ma qualcuno ha avuto la bellissima idea di creare delle tazzine che potessero fare di quella patina, opportunamente dosata, un atto creativo. Così come per le teiere, queste tazzine “migliorano” con l’uso.

La superficie interna della tazza è trattata in modo da far aderire meglio la patina in punti ben determinati all’interno della tazza. E più si utilizzano e più il disegno si rivela.

 

Una tazza apparentemente normale


Dall’esterno sembra una comune tazza da tè con manico, o una tisaniere, invece, tolto il coperchio, ecco la sorpresa.

Condividi:
Giudica quest'articolo

Questo contenuto è stato aggiunto dalla nostra redazione. L'autore è citato, qualora fosse presente alla fonte, nell'articolo stesso. Leggi il disclaimer in fondo sulla destra della pagina accanto alla dicitura - Copyright Infothe 2016 - e se per qualsiasi motivo volessi chiederci la revisione dell'articolo scrivici tramite il tasto "contattaci" spiegandoci le motivazioni.

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.