a
Il Portale del Tè e degli infusi in Italia

International Tea Convention

Tre giorni di seminari, oltre 20 i Paesi rappresentati, più di 1500 gli invitati intervenuti alle varie cerimonie dell’International Tea Convenction.

Per l’occasione, anche l’elite del mondo del Tè cinese si è riversata in pompa magna a Chengdu, la capitale della regione cinese del Sichuan, che per tre giorni è stata capitale mondiale del Tè.

Oltre alla direzione della Camera di Commercio nazionale e regionale, hanno presenziato alla convention tutti i dirigenti delle associazioni leader del Tè cinese in rappresentanza dei commerciati, dei produttori e dell’industri.

Ospiti d’onore della Convention sono stati i numerosi rappresentanti stranieri delle principali organizzazioni internazionali del Tè. Nella foto qui a lato sono ritratti, partendo da sx: Mr Bunston presidente dell’International Tea Committee, Mr Bertona presidente di ADeMaThè Italia, Mr Gorman presidente dello United Kingdom Tea Council, Mrs Roberge presidente della Tea Association of Canada e il Dr Henn per lo European Tea Committee.

L’International Tea Conventionil infatti è anche l’appuntamento biennale nel quale s’incontrano tutte le organizzazioni membri dell’International Tea Commitee, l’organismo internazionale cui fanno capo tutte le organizzazioni mondiali che rappresentano i diversi interessi economici nazionali legati al Tè.

Durante la convention, nella sala conferenze, si sono alternati vari oratori che hanno presentato le proprie relazioni. A titolo puramente indicativo citiamo l’interessante intervento del Dr Henn, che ha illustrato la situazione del Tè in Europa, con particolare riferimento alle norme sull’importazione dei prodotti alimentari (di cui il Tè fa parte); la relazione del Dr Yan Yajun, direttore dell’Istituto di Ricerca sul Tè dell’Accademia di Scienze Agricole, che ha illustrato la realtà presente dell’industria cinese del Tè; il professor Zhonghua Liu, ricercatore del Tea Science Department, che ha illustrato i nuovi sviluppi
in agricola nella produzione del Tè.

And last but not least dobbiamo riferire anche dell’intervento del nostro presidente (foto sotto) che, oltre a illustrare le attività di ADeMaThè in questi anni, ha presentato la realtà del mercato italiano del Tè – con particolare riferimento alla sua crescita e alle sue future potenzialità – illustrando l’attività delle nostre aziende e l’impegno di tutti gli operatori del settore sparsi sul territorio italiano che quotidianamente, con fatica, diffondono la cultura del Tè nel nostro Paese.

 

 

Condividi:
Giudica quest'articolo
Autore
Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.