a
Il Portale del Tè e degli infusi in Italia

Rooibos

Infuso che viene ricavato dall’Aspalathus linearis, un arbusto appartenente alla famiglia delle leguminose, che cresce spontaneamente in una specifica regione sudafricana.

 

rooibos

Per secoli è stata utilizzata dalle popolazioni locali che ne conoscono da sempre le proprietà. L’uso della bevanda è stato riportato dal botanico Carl Humberg nel 1772. I coloni olandesi del Sudafrica lo adottarono come alternativa economica al tè nero.

Le foglie e i ramoscelli, dopo la raccolta, vengono battuti e tritati, umidificati e fatti fermentare per 24 ore. Quindi vengono lasciati asciugare al sole per 2 o 3 giorni.

Il rooibos non appartiene alla famiglia dei tè anche se, erroneamente, viene a volte confuso con il tè rosso.

E’ privo di caffeina e per questo può essere assunto da chiunque a qualsiasi ora del giorno. Ha un bassissimo contenuto di tannini, non ha coloranti ed additivi.

INFUSIONE

Si può preparare sia caldo che freddo, lasciandolo in infusione per almeno 5-6 minuti in acqua quasi bollente (95° C).
Non contenendo tannini, un’infusione troppo prolungata non rende amaro il liquore come nel caso dei tè.

Si può trovare puro nella varietà rossa o verde, oppure aromatizzato.

PROPRIETA’

  • Ha una potente azione antiossidante e di contrasto ai radicali liberi, grazie all’interazione dei flavonoidi e della vitamina    C;
  • Ha proprietà antivirali ed è quindi utile contro virus ed influenze, raffreddori ed infiammazioni, anche a carico delle vie    respiratorie;
  • E’ ricco di sali minerali e quindi è consigliato a chi pratica attività sportiva;
  • Agisce sul sistema nervoso centrale, grazie alla presenza di fosforo, ferro, vitamina C e magnesio e genera un     effetto distensivo utile contro emicrania ed insonnia;
  • Agisce sul sistema nervoso centrale, grazie alla presenza di fosforo, ferro, vitamina C e magnesio e genera un     effetto distensivo utile contro emicrania ed insonnia;
  • Rinforza denti e ossa grazie alla presenza di calcio, manganese e fluoruro;
  • Ha proprietà antispasmodiche e calmanti;
  • E’ indicato per i bambini in quanto allevia i sintomi delle coliche, del vomito e della dissenteria;
  • Contribuisce a rinforzare il sistema immunitario;
  • Se usato localmente ha effetti benefici sulla cute alleviando irritazioni cutanee e combattendo eczemi, acne e macchie cutanee;
  • Ha proprietà depurative, mantiene ottimale il funzionamento del fegato e può essere utilizzato anche da chi ha  problemi di calcoli.

FONTE: Tea in Italy

Condividi:
Giudica quest'articolo
Autore
Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.